Antropologia dei Patrimoni Immateriali

Progetti di PCTO (ex Alternanza Scuola-Lavoro)

  Il progetto non è disponibile per l'anno accademico 2020/2021.
I progetti non disponibili potrebbero essere riattivati, previa richiesta al responsabile dipartimentale.

Scheda del Progetto

TitoloAntropologia dei Patrimoni Immateriali
Anno Accademico2020/2021
Dipartimento/iDipartimento di Studi Politici e Sociali/DISPS
N. Studenti25
N. Ore15
Descrizione

Corso di Laurea in Sociologia

Il laboratorio PCTO Antropologia dei Patrimoni Immateriali intende far riflettere gli studenti, a partire dal loro stesso legame con la propria comunità di origine o appartenenza, sulla nozione di patrimoni culturali immateriali, attorno al recente dibattito sui beni culturali e alla declinazione del patrimonio in termini demoetnoantropologici.

Gli studenti e le studentesse coinvolti potranno riflettere sulle tematiche dell’identità, della memoria e delle tradizioni popolari locali in connessione al mondo globale e dei processi di patrimonializzazione in relazione ad alcuni recenti e importanti strumenti come la Convenzione UNESCO del 2003 per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale e la Convenzione Quadro del Consiglio d’Europa (Convenzione di Faro) del 2005 sul valore del patrimonio culturale per la società.

Il laboratorio si propone di far sviluppare capacità critiche utili per guardare dinamiche e processi culturali e sociali locali che riguardano i patrimoni culturali, materiali e immateriali, nel rapporto tra comunità, culture locali e processi globali in merito a concetti chiave come quello di partecipazione, comunità, tradizioni popolari, identità culturale, beni comuni.

Il percorso sarà modulare. Ogni modulo verrà scisso in più momenti, partendo dall’assunto del Learning by thinking, le nozioni della tematica affrontata verranno trasferite prevedendo momenti di riflessione individuale.

Si passerà poi alla fase del cooperative learning, ossia del discutere con gli altri degli argomenti trattati: attraverso il lavoro di gruppo si proverà a fornire gli stimoli e le competenze volte a leggere le politiche identitarie che a livello locale, nazionale e sovranazionale – nella dialettica tra relativismo e universalismo – caratterizzano oggi i processi di patrimonializzazione di territori e comunità. Gli studenti saranno, quindi, chiamati a dialogare ed individuare i valori e le istanze locali che le loro tradizioni esprimono e il ruolo che i patrimoni culturali rivestono nella articolazione delle identità locali e nelle politiche culturali.

Periodo di svolgimento del progetto:
Le attività si svolgeranno in modalità remoto con 5 incontri di 3 ore ciascuno. Gennaio-Marzo 2021

Per ulteriori informazioni si prega di scrivere alla Segreteria organizzativa PCTO dipartimentale: alternanza_scuolalavoro.disps@unisa.it

Responsabile/i Scientifico/iBALLACCHINO Katia
  Tutti i Progetti
  • Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (ex AS-L)